Pages

04 febbraio 2007

Il calcio secondo me

Gli unici spalti che mi piacciono
Colpi di teste pensanti

Giocare per (r)esistere

Con la paura di calciare troppo forte

Il mito, il cuore, l'arte

Gioia

Una Luma nel buio

Genialità (assoluta)

11 commenti:

Bruno ha detto...

Tra gli accessori del Subbuteo ricordo che, oltre al pubblico sugli spalti, c'erano perfino i cameraman a bordo campo e i poliziotti.
Mancavano le miniature dei coglioni con le sciarpe davanti al volto e le bombe o le spranghe in mano, ma non ne sentivo la mancanza!

Fabrizio ha detto...

Già, se è per quello mancavano anche i commentatori televisivi che prima aizzano i minus habens della domenica (con tutto il rispetto per i minus habens) e poi stigmatizzano la violenza negli stadi.
Io ho deciso: questo calcio qui non mi interessa più.

Marco ha detto...

Ma come, tutte queste bellissime foto e non metti almeno una della Nazionale Cantanti! :(
Morandi, Pupo, Eros, Thema (GDV), Ruggeri.....saranno dispiaciutissimi! :)

Fabrizio ha detto...

Mi hanno già scritto i GDV ma anche il KKK, il PKK, gli UCCN, la CNN, la TWA mentre gli UK SUBS mi hanno spedito un SMS intimandomi di dar voce al meglio del calcio mondiale: l'IRON MAIDEN FOOTBALL TEAM. Ma non c'era più spazio.

Antonio ha detto...

Il Subbuteo e' molto meglio di questo calcio pieno di minchioni (a tutti i livelli)...
L'unica cosa e' che gli spalti rompono le scatole nello svolgimento del gioco.

A proposito, voi sapete giocare?
Si potrebbe organizzare un torneo!

Fabrizio ha detto...

Ma magaraaaa!!!
Io non gioco dal 1982! Si fa? Dai! Poi ci incontriamo tutti in campo neutro a Roma e a chi vince si offre la pizza (che premione, neh?).

comiz ha detto...

fai un salto sul blog www.design270.blogspot.com

fenicio ha detto...

mi spieghi la foto per resistere non l'ho capita

The show must go on

qualcuno ha già ricordato ai moralisti che non può chiudere la terza fabbrica italiana.

Bruno ha detto...

Io non gioco al Subbuteo da molto prima dell'82!
Ricordo che avevo la Fiorentina e l'Olanda.
In una delle ultime partite, alla fine della sfida decisiva che decretò la mia sconfitta nel torneo, con un gesto di stizza scagliai il portierino (quello per battere le rimesse dal fondo), fuori dalla finestra.
Poi dicono che non c'è la violenza nei campi di Subbuteo! :-(

Antonio ha detto...

Io ogni tanto gioco. Saranno 3 anni che non "competo", ma per il magico Subbuteo si fa tutto.

Bruno, io una volta mi autoassegnai 17 minuti di recupero in una partita da 10 minuti per tempo. Nel Subbuteo c'e' violenza E corruzione...

ahah

Fabrizio ha detto...

Per comiz:
Ciao Andrea, ora faccio un salto!

Per fenicio:
tocca di spiegartene tutto: è la nazionale "senzatetto". Pare che si sia campioni del mondo anche lì (storia bellissima perché oltretutto mi sembra che non ci sia nemmeno un 'italiano' in squadra).
Certo, ah, questi moralisti... W Matarrese, quello sì che è un uomo...

Per Bruno e Antonio:
dovrebbero istituzionale una specie di 'carta moggi' o 'jolly matarrese': quando tu stai perdendo irrimediabilmente, a un secondo dalla fine puoi giocare una di queste due carte per invalidare il risultato (se le usi tutt'e due congiuntamente, diventano un'arma potentissima e il risultato lo ribalti).