Pages

06 luglio 2007

Caramella Sax

Il Paolone qualche giorno fa mi ha invitato a un concerto all'Idroscalo. Pensavo in estate vi suonassero solo le zanzare e invece ho scoperto che vi si è avventurato pure Ozzy Osbourne.

Il concerto era quello di Samuele Bersani, un cantautore che ascolto sempre con piacere e interesse, perché non lo trovo mai banale né nei testi, né negli arrangiamenti.
I suoi brani sono spesso cesellati anche dal sassofono... vabbè, nessuno è perfetto.
Quello che più mi ha colpito, aldilà della musica e dei testi, che comunque già conoscevo, è stata la sobrietà e l'essere antidivo in maniera schietta e sincera.
L'autoironia prima dell'ironia. Non è mica da tutti.

Foto di Monica Silva

7 commenti:

francesca ha detto...

ciao!
approdo qui dal blog di smoky :)
Bersani è grandissimo, e soprattutto semplice. Qui a Bologna lo si incontra spesso per le strade del centro, in bicicletta. E' un piccolo motivo di stima il fatto che abiti tra le mie mura ;-)

Fabrizio ha detto...

Ciao Francesca,
grazie di essere passata da queste parti! Ogni tanto, proprio tramite smoky, anch'io sbuco sul tuo blog (non ho mai commentato, scusa) che è sempre interessante. Ne approfitto per ringraziarti per avermi fatto conoscere un genio come Dino Valls.
Bersani mi è sembrato una persona autentica nella sua cordialità e schiettezza. Oltre che un grande professionista, ovviamente :-)

francesca ha detto...

Lieta che il mio blog sia servito a far conoscere un grande artista come Dino Valls. Ebbi la fortuna di vedere i suoi quadri in una galleria di Roma. E fu del tutto fulminante. :)
E su Bersani hai usato il termine giusto: autentico.

Passa quando vuoi
ciao :)

Bruno ha detto...

Ha, ahhh! (alla Nelson dei Simpsons). Hai visto? Il sax ricorre. Fattene una ragione!
:-))

Lucia ha detto...

Ciao Fabrizio, non sapevo che S.B. facesse un concerto all'idroscalo... azz! Pensa che ho appena preso su iTunes (PAGANDO) un suo cd... io lo sto scoprendo adesso (prima era troppo di successo e mi sembrava da fighetti). Certe cose mi piacciono, altre un po' meno (come musica più che altro, i testi sono ok). Apprezzo molto di lui che non si sia venduto alla pubblicità (non ancora, almeno!). Bye!

Fabrizio ha detto...

Ciao Lucia!
E' stato un bellissimo concerto e oltretutto (ma non vorrei girare il coltello nella piaga) "agggratis" :-)
La prossima volta che ci vediamo ti passo qualche suo cd*!


* per il signor iTunes: per ascoltarlo, solo per ascoltarlo!

giorgi ha detto...

ma quanto mi piace bersani.....