Pages

31 maggio 2007

Un premio alla memoria per Tacconi

Il 26 maggio sono stati consegnati i Premi Anafi (Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione) alla Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia. Un premio alla memoria è andato a Ferdinando Tacconi ed è stato ritirato dalla nipote Barbara e dalla sorella Carla.
Ecco la motivazione ufficiale:

Per avere dato veste grafica e singolari volti di protagonisti a una notevole quantità di storie, disegnate sia per il mercato italiano sia per quello estero, assurgendo con il suo stile anche a modello di riferimento per disegnatori più giovani, alla memoria di Ferdinando Tacconi.

5 commenti:

Bruno ha detto...

Pur nella sua modestia, lui ne sarebbe stato orgoglioso. Ne sono sicuro.
;-)

Fabrizio ha detto...

Lo credo anch'io, anche se, nella sua ironia, al solo sentire "Premio alla Memoria" avrebbe detto un "Oh Signùr..." seguito da un pudico gesto scaramantico.

Ketty Formaggio ha detto...

Il mio ricordo di Tacconi è molto acceso, l'ho sempre amato nelle tavole e le illustrazioni del Ggiornalino. Un grande! :)

Fabrizio ha detto...

Ciao Ketty,
grazie per il commento!
Sì, era un grande artista e un grande uomo, che amava il suo lavoro.
Su YouTube ho trovato anche le riprese della premiazione fatte dallo staff de Lo Spazio Bianco:
http://video.google.it/videoplay?
docid=1525327246561490072
&pr=goog-sl

Marcello ha detto...

Purtroppo non ho conosciuto il Tacconi Maestro, ma ho conosciuto il Nando "uomo", e devo dire che ad oggi (35 anni) è la persona più fantastica che abbia mai incontrato!