Pages

16 settembre 2008

Quand'ero piccolo

C'è un piccolo blog in rete che parla di piccoli autori, o meglio di autori quand'erano piccoli e facevano i loro piccoli capolavori. Si chiama "Ciucci - Quando l'arte si faceva da bambini" e val bene una messa. Tutta questa pre-messa per dire che l'autrice Larsoniana, che anche da piccola era grande (vedasi la poesia della "foto bambina"), mi ha coinvolto in questa catena che trovo bellissima, anche perché mi dà modo di dimostrare che la malattia del fumetto ha radici antiche. Ecco la prova del 9:


Il prode aspirante fumettista studia le dinamiche proppiane e i viaggi vogleriani in quel di Aritzo (Nùgoro), estate del... boh, facciamo 1976.

Per la cronaca, dopo la prova del DNA il fumetto è risultato essere "Turok".
E adesso contagio con 'sta catena il buon Sergio (sì, lo so, devo una catenata sulla schiena anche a te), FrancescaAlessandro e Bruno.

15 commenti:

francesca ha detto...

ma che bellezzaaa!! :)
grazieeee
mi adopero subito :P

Larsoniana ha detto...

cmq c'hai ragione: la riga da parte fa un pò Tonino Carino da Ascoli!

Danilo ha detto...

Bella questa foto! mi sa che io non ho foto in cui leggo fumetti manco da adulto!!!

foolys ha detto...

che bella... però devi dirmi come funziona, deve essere per forza una foto o vanno bene anche disegni, cose così?

ggrillo ha detto...

Turok?!

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Per Fra:
grazieeee a te! Ho visto la tua foto con Ciocorì d'ordinanza, bellissima :)

Per Lars:
eh, in famiglia avevamo un certo buon gusto nelle acconciature.

Per Dani:
come tutti i migliori fumettisti!

Per Foolys:
no, solo foto :)

Per Giò:
ei fu, un terribile fumettazzo ripreso anche in anni recenti, con l'aggravante di un videogioco...

Daniele Mocci ha detto...

Ma com'è 'sta storia...?

... un gatto (non uno qualsiasi, ben inteso!) apre un blog...

... lo stesso gatto (mica uno qualsiasi, sia ben chiaro!) mi linka(sommo onore, mille grazie!)...

... il medesimo felino (che non è un felino qualsiasi, voglio precisare!) non posta niente sul suddetto blog...

... che succede?

Devo chiamare Carlo Lucarelli per farci una puntata di Blu Notte?

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Ma ti riferisci a puckilgatto.blogspot.com?
Non lo so, Dani, ma di certo è tutta colpa di Giò e Skiribilla che hanno tirato fuori un post decisamente sconveniente sulla presunta inutilità dei felini. Il caso ha voluto che avessi affianco a me Puck quando ho aperto il blog del Re e a quel punto... un macello!
Questo ha cominciato a miagolare, soffiare, farsi le unghie sul monitor, mangiare le scatolette di Petreet senza nemmeno aprirle... che ti devo dire!
Poi non ho capito se lo vuole aggiornare o no, ma già dalla foto in home page si vede che il suo sarà un blog aggressivo e post moderno. Ai link non fare troppo affidamento, la sua è una classica mossa da rockstar del gattile.

francesca ha detto...

:)

AQ FERRARI ha detto...

io mi sto adoperando, eh
arrivo arrivo!

;ale

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Aspetto aspetto :)

Pulci ha detto...

Ho una mia foto da piccolo con gli stessi pantaloncini. :)

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Eravamo alla moda, Claudio. Tsk, altro che gli odierni vita bassa e boxer "a vista"...

francesca ha detto...

non mi si parli dei pantaloni a vita bassa per favor.... anche volendo non si scappa :(
ringrazio anche io con un grattino sotto il mento il gatto puck per il link al mio blog molto "yeah" ("la fra") :)

Puck il gatto ha detto...

Miaaaaa!*



* = Bella, Fra!