Pages

19 gennaio 2007

Sigh!

Sul blog del Davidone Barzi dovreste andarci ogni giorno perché è uno di quelli che ti sorprende sempre per ironia e originalità (caffè pagato, Davide). Poi, siccome siamo più o meno coetanei, il Barzi tratta argomenti che mi sollazzano parecchio tipo: fumetti censurati di Lucky Luke & Co., esisteva o no Truciolo, Cochi e Renato, la zazzera di Joey Tempest... ecco, su quest'ultimo argomento ho tributato una lacrimuccia ai miei (ex)capelli.
Ecco come si mostravano (a una media lunghezza) intorno al 1993.

PS. anche se non si direbbe, li lavavo un giorno sì e uno no... questo forse era il giorno "no".
PS 2. al commissariato, quando mi hanno scattato 'sta foto, Basettoni mi fece una tirata sul fatto che esisteva una cosa chiamata "balsamo per capelli" mentre il commissario Winchester voleva tutti i costi farmi fuori ("Facitemelo spara' 'stu capellone, iah!").

10 commenti:

Silvio ha detto...

Mamma mia, come ti sei ridotto...! :-)

Davidone Barzi ha detto...

Dai, non fare lo sciocchino, tira fuori la foto del VERO Fabrizio Lo Bianco!

Bruno ha detto...

Ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah,!!!...
Scusa se rido!

Capitan Ambù ha detto...

tagliati tagliati tagliati i capelli ohh fabrizio tagliati i capelli....
e così l'ha fatto...però ora è troppo ih ih ciao fabri.

Fabrizio ha detto...

Bravi, bravi tutti! E sarebbe questa la famosa solidarietà tra fumettisti, eh?! E poi ci chiediamo perché gli editori trattino male gli autori: ma se neanche tra di noi ci diamo sostegno morale, che cosa possiamo pretendere dai nostri datori di lavoro?!
In Francia non avrebbero lasciato che uno sceneggiatore perdesse i capelli, questo è poco ma sicuro...

smoky man ha detto...

minchia quanto eri bono! Ho detto eri ;)

smoky smack!

Fabrizio ha detto...

Grazie smoky,
ma è inutile che fai il modesto commentando le tue stesse foto e spacciandoti per un altro.
Sarebbe anche ora che la finissi con questi sotterfugi, via, hai una certa età...

Antonio ha detto...

ciao smoky fab!

ahah

Davide Barzi ha detto...

Dai, Fabrizio, non puoi fare paragoni con la Francia. Ho sentito dire che lì gli autori vengono pagati anche per farsi crescere i capelli. Il confronto è improponibile. Pensa che l'ultima volta che sono stato a Parigi mi è venuta l'attaccatura dei capelli come quella di Diabolik! E' stato lì che ho deciso di scrivere "Le Regine del Terrore".

Emiliano ha detto...

sono basito