Pages

10 dicembre 2006

Più o meno come fa un piccione

Dal 2 dicembre, il quotidiano L'Unione Sarda pubblica, all'interno del supplemento del sabato dedicato alla cultura, l'inserto L'Unione Satira. Partecipo all'iniziativa con la serie di strisce intitolata Piccioni in Via Roma, disegnate da Bruno Olivieri.

Scrivere strisce è un'esperienza interessante e nuova. E anche piuttosto impegnativa, visto che le strisce rispondono a meccanismi narrativi diversi dal fumetto in cui per raccontare hai diverse vignette e tavole a disposizione.

All'inserto, curato da Silvio Camboni, Bruno Olivieri e Serena Demontis, collaborano inoltre Ignazio Fulghesu, Francesco Artibani, Corrado Mastantuono, Lele Corvi, Cesare Dattena, Marco Meloni, Rudy Salvagnini, Stefano Intini, Gino Felino, Bombo!, Frago & Mazza, Luca Usai, Alessio Coppola, Piero Tonin, Andrea Pecchia, Fabio Lai, Paolo Madeddu, Lapix, Matteo Demontis, Eva Rasano, Roberto Barga, Antonio Vincenti, Daniele Mocci e Ursula Littarru.

3 commenti:

smoky man ha detto...

uhmmm. questo Lo Bianco incomincia ad essere invasivo ;)

fumoso abbraccio

fe ha detto...

minchiafabri

devi assolutamente fare una striscia sugli storni che scagazzano dappetutto in piazza yenne figurati che hanno messo le reti agli alberi
c'è proprio da ridere altro che animali protetti sono peggio delle cavallette

Fabrizio ha detto...

Invasivissimo sono!
Ehm, sui piccioni scagazzoni il buon Bruno aveva già pronta una striscia, ma non credo sia da Unione...